poliambulatorio
odontoiatrico

Il nostro lavoro

 

Odontoiatria conservativa
È la branca dell’odontoiatria che elimina la carie cercando di conservare la maggior quantità possibile di dente sano allo scopo di ricostruirne la morfologia nel modo più naturale.

Endodonzia
“Endo” significa “dentro”, cioè dentro al dente. L’endodonzia cura infatti le patologie che interessano ciò che è dentro le radici del dente, vale a dire la polpa o “nervo. Fare endodonzia significa dunque “devitalizzare” un dente che presenta un nervo malato. Può succedere inoltre che un dente già devitalizzato abbia bisogno di una “nuova devitalizzazione”. In questo caso occorrerà fare un ritrattamento endodontico.

Protesia fissa
È il settore dell’odontoiatria che ha come compito quello di ripristinare, mediante “capsule” e “ponti”, la morfologia dentale, l’occlusione, e l’estetica di uno o più denti andati distrutti per diversi motivi. Per poter costruire una protesi fissa, il dentista si avvale dell’aiuto dell’odontotecnico che prepara in laboratorio il manufatto protesico
(o capsula) che verrà poi montata in bocca.
La protesi fissa viene costruita dall’odontotecnico in laboratorio.
Al fine di garantire un risultato ottimale, il lavoro deve essere frutto di una stretta collaborazione tra odontotecnico e odontoiatra.

 

Protesi mobile
Talvolta l’unica soluzione per la riabilitazione protesica è la realizzazione di una protesi mobile (la cosiddetta “dentiera”). ‏Nella dentiera classica non esistono più denti ai quali ancorarsi. La dentiera rimane “incollata” alla bocca agendo da “ventosa” sulle mucose.
Per avere maggiore ritenzione, la protesi può talvolta essere “agganciata”, mediante diverse tecniche, ai denti ancora in grado di sostenere le forze masticatorie, oppure a degli impianti. Questo garantisce spesso una maggiore ritenzione della protesi traducibile in un miglior comfort per il paziente.

 

Paraodontologia
La parodontologia è il ramo dell’odontoiatria che si occupa delle malattie delle strutture di sostegno del dente, cioè osso e gengive.
La salute delle vostre gengive è strettamente connessa al grado di attenzione che riponete nell’igiene orale domiciliare.

 

Implantologia
L’implantologia è il settore dell’odontoiatria che si occupa dell’inserimento all’interno dell’osso di viti in titanio (impianti), llo scopo di mettere un dente dove prima non c’era. Fare implantologia significa quindi inserire delle
“finte radici” cioè gli impianti) all’interno dell’osso.

 

Pedodonzia
La pedodozia cura le malattie dei denti del bambino mediante le metodiche più idonee alle loro esigenze.
Talvolta i solchi dei denti posteriori possono essere molto pronunciati e andare più facilmente incontro a carie.
In questi casi è indicato eseguire la cosiddetta SIGILLATURA dei solchi al fine di prevenire eventuali carie.

 

Ortodonzia
È la branca dell'odontoiatria che si occupa della correzione della posizione dei denti allo scopo di migliorare : la masticazione, la respirazione, la fonazione e l'estetica.
Avere i denti storti spesso impedisce un corretto spazzolamento delle loro superfici, con maggiore rischio di carie e di accumulo di tartaro.
Avere denti storti e un’occlusione scorretta in giovane età potrebbe portare a disturbi masticatori in età adulta.